VALE DE RESPUESTA HISPANO COLONIAL

Il servizio di buoni-risposta tra la Spagna e le proprie colonie fu attivato nel 1933 ed ebbe termine nella prima metà degli anni ’70, probabilmente per imitazione di quanto realizzato da Francia e Gran Bretagna
La grafica è di colore marrone su carta crema. Al centro degli esemplari un disegno in grigio molto chiaro al cui centro  lo stemma della Spagna e, per la zona del protettorato in Marocco, una stella a sei punte. Un fondino di sicurezza giallo lascia libero lo spazio centrale, i cerchi per i timbri di rilascio e di cambio e la parte inferiore che incornicia le sintetiche istruzioni di utilizzo.
L’utilizzo, oltre alla Spagna continentale con Andorra, era limitato al territorio occupato di Tangeri, e le colonie. I tipi sono molto simili tra di loro.
Dimensioni 106×80 mm.
Tutti i tipi hanno in comune la denominazione “VALE DE RESPUESTA”, mentre i tipi si distinguono per la successiva dicitura. La quasi totalità dei coupon presenta una numerazione al verso di tre o quattro cifre.

Tipo I
Stemma spagnolo al centro e dicitura “HISPANO COLONIAL / ESPAÑA”

Tipo II
Stemma spagnolo al centro e dicitura “COLONIAS ESPAÑOLAS”.

Tipo III
Stella a sei punte al centro e dicitura “ZONA DE PROTECTORADO / ESPAÑOL EN MARRUECOS

Tipo IV

Questo tipo è conseguenza delle modifiche amministrative degli anni 1958-59, relative alla nuova definizione dei territori africani denominate “province d’oltremare”. Sul tipo I modifica manoscritta “Provincias Africanas” in alto e modifiche con timbro delle diciture, mentre sul tipo III la soprastampa è tipografica.