Modello ISTANBUL

Il 26° Congresso si è tenuto a Istanbul, capitale della Turchia, tra il 20 settembre ed il 7 ottobre 2016.
Il modello misura mm. 149 x 102.
L’esemplare italiano non presenta più la bandiera nazionale.
Rispetto ai precedenti ha un bordo bianco per tutto il perimetro.
Nuovo disegno per l’ologramma e la filigrana è capovolta come per il precedente modello Doha.
L’esemplare ha validità limitata al 31 dicembre 2021.
Al verso è impressa la data di predisposizione del modulo 20170802 nel primo gruppo numerico con il sistema AAAAMMGG. La lunghezza è più compatta rispetto alle precedenti edizioni.
Il colore prevalente è l’azzurro. Il nome del Paese, con il relativo codice in lettere maiuscole, e le istruzioni in francese sono in nero.
Al verso i testi nelle consuete sei lingue in rosso, così come i termini di validità, in caratteri più piccoli raggruppati in basso.
Completa l’insieme un codice a barre con il corrispondente codice alfanumerico a seguire, preceduto dal codice assegnato al Paese su due lettere.
La prima fornitura è posta in vendita l’11 settembre 2017 con tiratura di 10.000 esemplari.
La data di distribuzione ufficiale è il 1° settembre, ma non è stato distribuito in alcun ufficio postale in tempo utile. Esistono esemplari bollati 1 settembre 2017, ma l’impronta è di favore.

  110° anniversario dell’istituzione del buoni-risposta internazionali

Valgono tutte le caratteristiche tecniche già descritte nel modello “base”.
In questa edizione sono state aggiunte le diciture commemorative nel riquadro giallo intorno alla colomba ed una vignetta riproducente il coupon di Svizzera modello “Stoccolma” definitivo.

L’Italia ha effettuato una tiratura complessiva di 5.000 esemplari, la numerazione continua la fornitura ordinaria le cui lettere sono ora AB con data di produzione 20 novembre 2017, posta in vendita dopo un mese. È stata ripristinata la bandiera.