CORSI D’ISTRUZIONE

(questa sezione è da considerarsi ancora un abbozzo)

FRANCIA

I “cours d’instruction” francesi furono creati nel 1911 e sono stati soppressi tra il 1989 ed il 1991.
Erano frequentati da impiegati postali il cui materiale didattico fornito comprendeva carte valori ad imitazione di quelle correnti oppure quelle correnti munite di stampigliature o soprastampe “ANNULÉ” o “SPÉCIMEN SANS VALEUR”.
I coupons-réponse non fanno eccezione, essendo noti sia quelli corretti con stampigliature e soprastampe varie, sia ad imitazione. Talora presentano un timbro “postale”, conseguenza dell’utilizzo didattico.

MODELLO ROMA

Si tratta del primo esempio, sul cui esemplare fu stampigliata la dicitura ANNULÉ.

Imitazione MODELLO LONDRA

A far data dal 1952 viene allestita una imitazione tipografica del modello “Londra” in quel periodo in distribuzione. Si presenta palesemente come imitazione e presenta una soprastampa tipografica diagonale in rosso dall’angolo destro in basso verso il sinistro in alto.
Ne sono stati realizzati in entrambe le valute: vecchi e nuovi franchi.
Due i tipi di carta: prima scura e bianca dal “0,80 franc” distribuito nel 1966.
Sarà in uso fino all’introduzione del modello “Losanna”.

 

Imitazione “Londra” su carta scura. Dimensioni mm. 106 x 75.
Al verso il testo fa riferimento a 5 lingue straniere (tipo Parigi).

Imitazione “Londra” su carta bianca. Dimensioni mm. 100 x 75.
Il testo al verso fa riferimento a 6 lingue straniere (dal tipo Bruxelles in poi).

Imitazione MODELLO LOSANNA

Con l’introduzione del modello “Losanna” nel 1975, l’Amministrazione fece allestire delle imitazioni grossolane dei nuovi modelli. Carta gialla con la riproduzione in blu del modello, imitazione del tipo 22, senza filigrana.
Due gli allestimenti.

 

Imitazione “Losanna” su carta gialla. Primo allestimento: stampa dei testi al verso.

MODELLO LOSANNA

Per ragioni che non sono state rese note, fu deciso di utilizzare i veri esemplari forniti dall’UPU,
soprastampando gli esemplari con vistosi “SPÉCIMEN SANS VALEUR” in rosso più o meno intenso.
Le soprastampe sono di tre tipi diversi, anche posizionatei diversamente.

Modello “Losanna” tipo 23. Soprastampa diagonale basso/alto.

Modello “Losanna” tipo 23. Soprastampa diagonale alto/basso.

 

Modello “Losanna” tipo 24. Soprastampa diagonale alto/basso. Modello “Losanna” tipo 24. Soprastampa di nuovo tipo orizzontale su due righe.
Modello “Losanna” tipo 25, filigrana verticale.
Soprastampa diagonale su due righe alto/basso.
Dimensioni della soprastampa uguale a quella orizzontale
Modello “Losanna” tipo 25, filigrana verticale.Soprastampa diagonale di nuovo tipo in grassetto.

RÉGIMES FRANÇAISE UNION FRANÇAISE

Furono realizzati esemplari del modello “Union Française”, introdotto nel 1951.
Due le tipologie: un primo esemplare generico, senza indicazione di prezzo e Paese, un secondo intestato Francia e con il nominale di 16 franchi, corrispondente al facciale iniziale.
La grafica è in nero (nel modello distribuito è in azzurro) e manca la figura centrale.

Il primo modello distribuito senza prezzo e indicazione del Paese.

 Un esemplare utilizzato didatticamente.
Personalizzato con timbri di gomma come rilasciato in Marocco, nell’ufficio di Salé (ancora oggi importante centro portuale), “cambiato” il  16 luglio 1958, “restituito” il successivo 6 dicembre per il “rimborso”.

COUPON-RÉPONSE “E”

Con il cambio della grafica del 1964, vengono utilizzati per i corsi i nuovi esemplari.
Quasi tutti i nominali saranno prodotti fino al fr. 3,60 (tariffa dal 16 agosto 1988).
Tre le istruzioni al verso, in analogia con i moduli in distribuzione.

Il primo tipo del nuovo modello utilizzato.

Un modello successivo con i testi al verso modificati a seguito della scomparsa di
“Etait de l’Union Africaine et Malgache”.

L’utilizzo del modello è limitato alla Francia (compresi i dipartimento d’oltremare), Monaco, Andorra.

Un esemplare senza il prezzo di vendita e senza indicazione del “Paese” viene distribuito
già agli inizi degli anni ’80, mentre il tipo postale senza il solo prezzo di vendita
farà la comparsa nel 2005.
Il testo al verso è del tutto uguale al precedente.