IMPERIAL REPLY COUPONS

Gli “Imperial reply coupons”, tanto quanto i “Commonwealth reply coupons” annoverano un territorio di utilizzo molto vasto. Furono approvati il 16 settembre 1926 e posti in vendita dal 1927. Erano validi solo tra la madrepatria Inghilterra e tra le proprie colonie, protettorati e occupazioni.
Per ignoranza furono cambiati sporadicamente anche in altri Paesi.
Si suddividono in otto tipi, distinguibili per la filigrana (tre tipi) o per le diciture relative all’estensione del servizio. Hanno tutti le dimensioni 108 x 80 mm.
Solo il primo tipo fu stampato dalla Waterlow & Sons, tutti i successivi dalla Harrison & Sons.
Le filigrane utilizzate sono state tre: la prima alternando “GvR” (Giorgio V) e corona a tappeto verticale, la seconda “GvR” sormontata da corona, orizzontale e spaziata. La terza è simile essendo sovrano Giorgio VI: “GVIR”. L’uso di questi moduli termina con il 1953.
Per approfondire l’argomento consultare il fascicolo di Peter Robin “An illustrated guide to Imperial Reply Coupons e Commonwealth Reply Coupons”.

Le quattro filigrane

Tipo I
La sesta riga del testo esplicativo è centrata.

Filigrana 1 – Stampa “Waterlow & Sons Limited, London”

Paesi che hanno utilizzato il I tipo:

Australia
Barbados
Bermuda
British Honduras
Canada
Ceylon (2)
Cyprus
Gambia (2)
Gibilterra
Gold Coast (2)
Great Britain (3)
Hong Kong (2)
India
Jamaica (2)
Kenya-Uganda-Tanganyika
Malay States
Malta
Newfoundland
New Zealand
Nigeria
Northern Rhodesia
Southern Rhodesia (3)
Palestine (non verificato)
Sierra Leone (3)
Union of South Africa (2)
Tanganyika, Trust Territory of
Trinidad
Zanzibar

Per ogni tipo sono indicati i Paesi emittenti. Il numero tra parentesi indica i tipi utilizzati che possono differire tra loro per il nominale, per diverse soprastampe di modifiche del prezzo di vendita, modi diversi di modifica del prezzo di vendita (per esempio a mano, con timbro di gomma o mediante soprastampa). Nei tipi “Commonwealth” la presenza anche dei testi in lingua locale, oltre all’inglese. Nell’elencare i tipi distribuiti dalle Isole del Canale, tenere conto dell’esistenza di coupon inglesi utilizzati prima dell’autonomia postale.

Tipo Ia
Questo tipo, con le medesime caratteristiche del tipo I, non reca il prezzo di vendita che veniva apposto a mano. E’ stato predisposto solo per Kenya-Uganda-Tanganyika

Tipi II e III
Hanno caratteristiche tipografiche simili. Sono distinguibili solo per la filigrana: nel II tipo è la 1, nel III la 2.
Testo esplicativo su cinque righe.

 

Stampa “Harrison & Sons Lith. St. Martins Lane W.C.” per entrambi i tipi.

Paesi che hanno utilizzato il II tipo:

Australia (3)
Canada
Hong Kong (2)
New Zealand
Northern Rhodesia
Southern Rhodesia
Seychelles
Union of South Africa (3)
Zanzibar

Paesi che hanno utilizzato il III tipo:

Australia
Barbados
Canada
Gibilterra
Great Britain
India
Kenya-Uganda-Tanganyika
Malaya, Postal Union
Malta
Mauritius
Newfoundland
New Zealand
Nigeria
Northern Rhodesia
Nyasaland
Southern Rhodesia
Palestine (2)
Union of South Africa


Tipo IV

Ha le medesime caratteristiche del III tipo, da cui si distingue per la presenza di un timbro apposto in alto
“EXCEPTIONALLY THE EXCHANGE VALUE IN INDIA IS 2 ½ ANNAS” in violetto.

Paesi che hanno utilizzato il IV tipo:

Aden
Great Britain
Kenya-Uganda-Tanganyika
Union of South Africa


Tipo V

Il testo esplicativo è uguale ai precedenti. La filigrana è la 3.

 

Il testo esplicativo termina “… value in India is 2 ½ annas”

Paesi che hanno utilizzato il VI tipo:

Australia
Britsh Guiana (2)
British Honduras (2)
Canada
Gold Coast (3)
Great Britain (2)
Kenya-Uganda-Tanganyika (2)
Malaya, Postal Union (2)
Mauritius
New Zealand (2)
Union of South Africa (2)
Zanzibar


Tipo VII

Testo esplicativo su sei righe ancora modificato. Filigrana 3.

Il testo esplicativo termina “… value in India and Burma is 2 ½ annas”

Paesi che hanno utilizzato il VII tipo:

Australia (2)
Gold Coast
Great Britain
India
Jamaica
Malaya, Postal Union
Mauritius
New Zealand
Northern Rhodesia
Southern Rhodesia (2)
Union of South Africa
Zanzibar


Tipo VIII

Testo esplicativo ancora modificato. Filigrana 3.

Il testo esplicativo termina “… value in India and Pakistan is 2 ½ annas”

Paesi che hanno utilizzato il tipo VIII:

Aden
Australia (3)
Bangladesh
Canada
Ceylon
Gold Coast
Great Britain
Hong Kong
India
Kenya-Uganda-Tanganyika (2)
Malaya, Postal Union
Malaya
Malta
Mauritius (5)
New Zealand (2)
Nigeria
Northern Rhodesia
Southern Rhodesia
Pakistan (4)
Seychelles
Somaliland Protectorate (2)
Union of South Africa
Tanganyika, Trust Territory of
Trinidad
Zanzibar

Commonwealth Reply Coupon

I “Commonwealth reply coupons”furono distribuiti dal 1953 sostituendo il tipo precedente, e furono soppressi il 31 dicembre 1975. Alcuni Paesi hanno abbandonato l’emissione prima di questa data.
Hanno tutti le dimensioni 108 x 80 mm. Si suddividono in tredici tipi e due sottotipi.
I primi due tipi hanno la filigrana “GVIR” (Giorgio VI), i successivi cinque ed i due sottotipi “EIIR” (Elisabetta II), gli ultimi senza filigrana.

Tipo IX
Filigrana 3. Modifiche al testo esplicativo ed all’indicazione della tipografia

Il testo esplicativo termina “… India is 2½  annas and in Pakistan 1 anna 9 pies”.

Paesi che hanno utilizzato il IX tipo:

Aden (2)
Australia (2)
Barbados (4)
Bermuda
Britsh Guiana
British Honduras
Canada (2)
Ceylon (2)
Cyprus (3)
Gambia
Ghana
Gibilterra
Great Britain
Hong Kong (2)
India (4)
Jamaica
Kenya-Uganda-Tanganyika (2)
Malaya
Malta
Mauritius (3)
New Zealand
Nigeria (2)
Northern Rhodesia
Federation of Rhodesia and Nyasaland (2)
Pakistan (3)
St. Helena
Sarawak
Seychelles (2)
Sierra Leone
Singapore
Union of South Africa (3)
Trinidad
Trinidad and Tobago
Zanzibar (2)


Tipo X

Filigrana 3 e testi modificati.

 

Il testo esplicativo termina “… India and Pakistan is 2½  annas”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo X:

Aden 25 (2)
Australia (2)
Canada
Ceylon
Ghana
India (2)
Kenya-Uganda-Tanganyika (2)
Malta
New Zealand (2)
Federation of Rhodesia and Nyasaland (2)
Sierra Leone
Union of South Africa (3)


Tipo XI

Testo uguale al tipo X, la filigrana è la 4.

Il testo esplicativo termina “… India and Pakistan is 2½  annas”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XI:

Australia (2)
Canada
Ceylon (2)
Ghana (2)
Kenya-Uganda-Tanganyika (2)
Malta
New Zealand
Nigeria (2)
Singapore
Union of South Africa (2)


Tipo XII

Modifica del testo. Filigrana 4.

Il testo esplicativo termina “… in India is 16 naye paise and in Pakistan is 2½  annas”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XII:

Aden 25 (4)
Australia (3)
Britsh Guiana
Canada
Ceylon (2)
Cyprus (3)
Ghana (2)
Great Britain (2)
Hong Kong (4)
India (3)
Kenya-Uganda-Tanganyika (2)
Malaya
Federation of Malaya (2)
Malta (2)
New Zealand (3)
Nigeria
Rhodesia
Federation of Rhodesia and Nyasaland
St. Helena
Sarawak
Seychelles
Sierra Leone
Singapore (2)
Union of South Africa
South Arabia, Federation of
Zanzibar (3)


Tipo XIIIa

Filigrana 4. Testo modificato.

Alla seconda riga “… on a single-rate letter”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XIIIa:

Australia
Canada
Ceylon (3)
Fiji
Gibilterra (2)
Great Britain
Hong Kong
India
Jamaica
Malta (6)
New Zealand
Sarawak
Singapore


Tipo XIIIb

Filigrana 4. Testo modificato.

Alla seconda riga “… an ordinary rate letter”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XIIIb:

Australia
Canada
Ceylon
Fiji
Ghana
Great Britain
Hong Kong (2)
India (2)
Kenya-Uganda-Tanganyika (2)
Malta (3)
New Zealand (2)
Pakistan
Sarawak


Tipo XIIIc

Filigrana 4. Testo ancora modificato.

Alla seconda riga “… an ordinary single-rate letter”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XIIIc:

Australia (3)
Bangladesh
Bechuanaland
Canada
Ceylon
Fiji
Gambia (2)
Great Britain
Hong Kong
India (3)
Kenya-Uganda-Tanganyika
Malaysia (2)
New Zealand
Rhodesia
Pakistan
Sierra Leone
Swaziland (2)
South Arabia, Federation of
Tanzania
Uganda


Tipo XIV

Filigrana 4. Testi ancora modificati. Nuovo indirizzo della tipografia

Il testo esplicativo termina “… in India is 16 naye paise and in Pakistan 20 paisa”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XIV:

Australia (3)
Bangladesh (2)
Bechuanaland
Botswana
Canada
Ceylon
Fiji
Great Britain
Hong Kong
India (2)
Malaysia
Malta (8)
Mauritius (2)
New Zealand (2)
Rhodesia
Pakistan
Singapore (3)
Zambia (2)


Tipo XV

Filigrana 4 e nuovi testi.

 

Il testo esplicativo termina
“… in India is 16 paise, Pakistan 20 paisa and in Territory of Papua and New Guinea 5d”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XV:

Australia (4)
Bangladesh
Canada
Ceylon
Ghana (3)
Great Britain
Hong Kong (2)
India
Kenya (2)
Malawi
Malaysia
Mauritius (2)
New Zealand (3)
Rhodesia (2)
Pakistan
Seychelles (2)
Tanzania (2)
Uganda (2)
Zambia (3)


Tipo XVI

Senza filigrana. Testi modificati.

 

Il testo esplicativo termina
“… in India is 25 paise, Pakistan 20 paisa, Nigeria 6d and in Territory of Papua and New Guinea 5c”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XVI:

Australia (2)
Canada
Ceylon
Gibilterra (4)
Great Britain (2)
India
Malawi
St. Helena

Il tipo XVI è noto anche per testi non conformi.
Si tratta dell’esemplare canadese in cui il testo superiore è il XVI, il testo in francese appartiene al tipo X.

Tipo XVII
Senza filigrana. La modifica del testo esplicativo riguarda il prezzo di vendita in India.

Il testo esplicativo termina
“… in India is 20 paise, Pakistan 20 paisa, Nigeria 6d and in Territory of Papua and New Guinea 5c”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XVII:

Australia (2)
Botswana
Canada (2)
Ceylon
Fiji (3)
Gambia
Great Britain (4)
Guernesey (3)
Hong Kong (2)
India (3)
Jersey (3)
Malawi (3)
Malaysia
Mauritius (2)
New Zealand (3)
Pakistan (3)
Sierra Leone
Tanzania
Zambia (2)


Tipo XVIII

Senza filigrana. Nuovo testo. Eliminato l’indirizzo della tipografia in calce al modulo.

Il testo esplicativo termina “… and coupons are not exchangeable in Ceylon”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XVIII:

Canada
Great Britain
Hong Kong
Jersey
Malaysia (2)
St. Helena
Tanzania
Uganda

Tipo XIX
Senza filigrana. Testi modificati.

Il testo esplicativo termina “… India is 20 paise, Pakistan is 20 paisa, Nigeria 6d”.

Il modello è stato utilizzato solo dalla Gran Bretagna, in due tipi: 4p e lo stesso esemplare con il nominale aumentato manualmente a 6p.


Tipo XX

Senza filigrana. Nuovo testo su otto righe.

Nel testo esplicativo “… 30 June 1972 …”.

Tipo XXI
Senza filigrana. Testo su undici righe.

Nel testo esplicativo “… 30 July 1973 …”.

Paesi che hanno utilizzato il tipo XXI:

Great Britain (5)
Guernesey (3)
Isle of Man
Jersey
Mauritius (4)

La vendita dei Commonwealth Reply Coupons fu sospesa il 1° novembre 1975, il cambio cessò il successivo 31 dicembre.

UNIONE POSTALE GIAPPONE – RYU KYU

Le isole Ryu Kyu sono un gruppo di isole a sud del Giappone che alla fine della seconda guerra mondiale furono occupate dalle truppe americane e successivamente annesse agli Stati Uniti.
Furono restituite al Giappone il 15 settembre 1972.
Tra le isole e la madrepatria fu costituita una unione postale regionale che fu dotata anche di buoni-risposta con testi in giapponese e prezzi di vendita in centesimi di dollaro americano per le isole e in yen in Giappone.
Le misure del modulo sono mm 102 x 73 e resteranno tali fino alla fine del servizio.
Fra le varie forniture si registrano minimi scostamenti nelle dimensioni.
Il modulo presenta un fondo con motivi floreali in giallo e la cornice con un disegno floreale e tutte le diciture in nero.

 

Emissioni del Giappone

La decorrenza del servizio si ebbe il 1° luglio 1956 ed il prezzo di vendita era di 15 yen. La tariffa rimase inalterata per dieci anni, quando il prezzo fu elevato a 20 yen. I precedenti tipi furono adeguati manualmente al nuovo prezzo.
Il buono-risposta con il nuovo nominale fu posto in vendita contestualmente alla nuova tariffa con il testo esplicativo di cinque righe.
Con la tiratura del 1969 il testo esplicativo si presenta su sei righe, fermo il prezzo di vendita.

I tipo – 15 yen  II tipo – Nominale elevato a 20 yen
e testo ancora su cinque righe


III tipo. Testo su sei righe.

Emissioni di Ryu Kyu

La prima fornitura all’atto della decorrenza del servizio presenta il prezzo di vendita di 5 yen. Il 16 settembre 1958  appare l’esemplare di 4c di dollaro americano. Nel 1966 appare una fornitura i cui caratteri sono leggermente diversi in alcuni punti.
Il 1° settembre 1971 la tariffa viene elevata a 5 centesimi ed appare contemporaneamente il nuovo esemplare

I tipo – nominale in yen

II tipo – nominale in centesimi di dollaro
Formato leggermente più piccolo

III tipo – formato leggermente maggiore
Distribuzione nel 1966

 IV tipo – nominale elevato a 5c di dollaro
Distribuzione nel 1971

 

Il 1° febbraio 1972 un ulteriore aumento a 6 centesimi e il colore del fondino diventa rosaceo.

V tipo – nominale elevato a 6c
Distribuzione nel 1972.

UNIONE POSTALE ARABA

La proposta di dotare l’organizzazione di propri buoni risposta risale al 1946, al Congresso della Lega in Libano. Ma solo nel successivo Congresso del Cairo nel 1955 fu accolta la proposta.
Il modello fu distribuito dal 1° marzo 1956 dall’Egitto e via via dagli altri Paesi aderenti (nel 1956 Libia e Siria il 1° aprile, Arabia Saudita il 1° agosto, Libano il 1° ottobre; nel 1957 il Sudan il 2 febbraio e l’Iraq il 1° giugno; nel 1958 lo Yemen il 1° giugno ed il Marocco il
1° ottobre; e così via). Con il tempo hanno aderito anche Algeria, Kuwait, Emirati Arabi Uniti, Giordania, Oman e Qatar.
La vendita di questi coupon non fu omogenea fra i Paesi partecipanti. La maggior parte di essi ne cessò la vendita entro la fine del 1994. Il Sudan, per esempio, continua la vendita nel 1995. Lo stesso per la Siria. Tali vendite continuano ancora per qualche tempo, probabilmente fino all’esaurimento delle scorte.
I testi sono rigorosamente in arabo. Il colore delle scritte è in verde, il fondino giallo. La cornice inizialmente è verde, dal tipo III diviene grigia e nel VI tipo è nera. L’indicazione del Paese, posta nel riquadro in basso è sempre in nero, il riquadro è nero nel V tipo,
rosso nel VI.
Le misure dei tipi non sono uniformi, anche per la presenza di un ampio margine bianco su tutti i lati. Le filigrane utilizzate sono state tre. La prima un cerchio contenente una scritta in arabo ed all’esterno in alto *IMPRIMERIE*MISR*. La seconda, detta Cleopatra, è nota di due altezze: mm. 65 e 70. La terza la dicitura “EXTRA STRONG / BANK” su due righe con il solo contorno del carattere. Talora il “tappeto” lascia spazi sufficienti tra le impronte consentendo la stampa di esemplari senza filigrana che non sono infrequenti.
Sono note nelle posizioni diritta, coricata a destra e sinistra e capovolta.

cerchio contenente una scritta in arabo ed all’esterno in alto *IMPRIMERIE*MISR* Cleopatra dicitura
EXTRA STRONG / BANK
su due righe

Tipo I
Questo tipo fu emesso in Egitto a partire dal 1° marzo 1956. Filigrana I. Formato 123x85mm, area di stampa 102x72mm.

Giordania
Manca l’emblema di sfondo.
Filigrana 1.

Tipo Il
Fu distribuito dal 1958 e mostra ugualmente la filigrana 1. Si distingue dal tipo I per la sovrimpressione dell’emblema dell’Unione Postale Araba. Formato 123x92mm, area di stampa 102x72mm.

Sudan.
Emblema della Lega sullo sfondo.
Filigrana 1
Emirati Uniti.
Emblema della Lega sullo sfondo.
Senza filigrana.

 

 

La successiva fornitura fu distribuita a partire dal giugno 1960. Si distingue dal tipo II per la filigrana 2 (Cleopatra).


Tipo III

La filigrana è invertita coricata bassa (per lo più in frammenti).

Yemen
Filigrana 2 (alta mm. 65).

Tipo IV
La filigrana è invertita diritta. Formato 123×85, area di stampa 102x72mm.

Siria
Filigrana 2 (alta mm. 70).

Tipo V
Questo tipo è noto dal 1971. L’indicazione del prezzo è in un riquadro senza doppie linee e angoli ornamentali.
Il coupon è stampato su carta con la filigrana 3.
La maggior parte non presenta alcuna filigrana.

Oman.
Dimensioni mm. 124×87
Filigrana 3 (mm. 12).
 Particolare del riquadro a filo
della cornice inferiore

 

Tipo VI
Probabilmente questo tipo è stato emesso solo in Marocco. Non ha filigrana. Formato 111x82mm, area di stampa 102×71 mm.

Marocco.
Riquadro piccolo con il prezzo di vendita anche in caratteri latini.
Senza filigrana.
 Particolare del riquadro.

Tipo VII
E’ una variante del tipo VI, noto solo per il Marocco, a partire dal 1992, da cui diversifica per il pezzo di vendita solo in arabo. Formato 111x82mm, area di stampa 102x71mm.

1 2